Post Mortem

I certificati di morte

* verranno rilasciati dall’ufficio Stato civile del comune dove è avvenuto il decesso, con tempistiche diverse, generate dalla organizzazione e dalla mole di lavoro degli uffici stessi

* sono gratuiti

* sarà nostra premura richiederli e consegnarli nel minor tempo possibile ai familiari

* possono richiederli anche i familiari

Se i familiari non ci fanno richieste specifiche richiediamo n 5 certificati di morte da utilizzare per comunicare il decesso alle banche, alle assicurazioni, al servizio pensionistico pubblico o privato, all’ufficio delle imposte di successione, disdire o subentrare nelle varie utenze (telefono, luce, gas, acqua, …), annullare il passaporto, …

DETRAIBILITA’ FISCALE DELLA FATTURA

Novità sulla detraibilità fiscale delle spese funebri a partire dalla dichiarazione dei redditi 2016 dalla Legge di Stabilità 2016 commi 954 e 955:

  • nel modello 730 precompilato, tra le spese detraibili 2016, le spese funebri sostenute nel 2015 dai contribuenti, saranno inserite direttamente dall'Agenzia delle Entrate, insieme alle spese mediche e sanitarie e quelle relative all'istruzione.
  • nel modello 730 precompilato, per le spese funebri detraibili 2016 c'è l'abolizione del vincolo di parentela (si possono detrarre le spese sostenute dai contribuenti nel 2015 per effettuare il funerale, o più funerali, di persone decedute anche se non legate dal vincolo di parentela).
  • € 1550 è il nuovo limite massimo di detrazione delle spese di funerali. Ciò significa che questo non è l'importo che va detratto, ma è il limite sul quale va calcolata la detrazione del 19%, per cui il 19% di 1550 è € 294,5 , ed è questa la quota massima di spesa che i contribuenti possono portare a detrazione nella dichiarazione dei redditi. In altre parole, le spese funebri 2016 sono detraibili al 19% per un massimo di 294,5 euro.

Ai fini di riconoscimento della detrazione, occorre che venga rispettato il cd. principio di attualità, che significa che il Fisco Italiano ammette la detrazione solo per le spese legate da causa effetto, per cui la causa è il decesso e i costi del funerale sono l'effetto. Quindi sono detraibili solo le spese ordinarie sostenute in occasione del decesso ma non quelle effettuate prima, come ad esempio l'acquisto di un loculo o di una tomba familiare, .... 

Condividi ...Email this to someone
email